Innovazione: il Friuli Venezia Giulia fa scuola in Croazia

Innovazione: il Friuli Venezia Giulia fa scuola in Croazia

6 Febbraio 2019 0 Di Massimo Rotelli

Il 7 e l’8 febbraio lo Studio GLP di Udine al fianco di Area Scienze Park per presentare le best practice in materia di proprietà intellettuale in un workshop a Zagabria.

Realizzare attività e iniziative che contribuiscano allo sviluppo economico della Repubblica di Croazia, favorendo la competitività delle imprese, la nascita di startup innovative e la valorizzazione del sistema della ricerca: è in questo contesto che si inserisce la collaborazione dello Studio GLP con Area Science Park.

Nel quadro di un progetto affidato all’Ente pubblico di ricerca – Area Science Park – dal Ministero dell’Economia, Imprenditorialità ed Artigianato della Repubblica di Croazia (MGPO), lo Studio GLP avrà il compito di realizzare attività formative in materia di proprietà intellettuale.

Il progetto – coordinato da Area Science Park – intende mutuare best practice, metodologie e strumenti operativi per l’innovazione, il trasferimento tecnologico e la valorizzazione della ricerca, sperimentati con successo nel nostro Paese e si inserisce in un’articolata serie di iniziative del Governo croato a favore del neo-costituito Sistema Nazionale dell’Innovazione.

Giovedì 7 e venerdì 8 febbraio, presso la sede di Zagabria della Camera dell’Economia della Croazia – Settore per lo sviluppo industriale e l’innovazione (SIRAZIS), Lorenzo Fabro – Deputy Manager of Patent Dept. di GLP – sarà il relatore nel workshop di formazione dedicato al personale della Camera dell’Economia della Croazia con l’obiettivo di fornire una panoramica sulla proprietà intellettuale e le best practice da adottare per una tutela strutturata e strategica.

GLP – Fondata da Gilberto Luigi Petraz nel 1967 a Udine e gestita oggi dai figli Davide e Daniele, GLP è tra le prime cinque aziende italiane nel settore della tutela della proprietà intellettuale. Con sedi Udine, Milano, Perugia, San Marino e Zurigo, conta più di 70 dipendenti, un portafoglio di oltre 7mila clienti con all’attivo più di 100mila casi trattati a livello nazionale e internazionale.

Dal 2003 al 2007 ha detenuto il primato mondiale per numero di Modelli Comunitari depositati; un suo brevetto è stato preso a modello dall’EPO (Ufficio Brevetti Europeo) quale esempio di brevetto ben scritto.

GLP ritiene la proprietà intellettuale uno strumento fondamentale per la crescita e lo sviluppo di un sistema economico prima, e di un sistema Paese poi. www.glp.eu