ZELIG: un capodanno tutto da ridere – 31 Dicembre 2018

ZELIG: un capodanno tutto da ridere – 31 Dicembre 2018

18 Dicembre 2018 0 Di Riccardo Rico Reina

Si rinnova il tradizionale appuntamento di Capodanno dello Zelig Cabaret di Milano: lo storico locale comico proporrà una serata di grande spettacolo, con protagonisti alcuni dei migliori comici della squadra dello Zelig televisivo.

Il comico pugliese VINCENZO ALBANO torna sul palco dello storico locale milanese (in Viale Monza al 140) nei panni di capocomico per una serata unica, tra sana ironia e leggerezza e tanto divertimento.

Sul palco dalle ore 23.00, insieme a Vincenzo Albano si alterneranno alcuni dei comici di Zelig più amati come GIANCARLO BARBARA, SILVIO CAVALLO, FEDERICA FERRERO, SIMONETTA GUARINO e GIGI ROCK.

In scena una carrellata di personaggi, di gag, battute, pezzi comici nuovi e di repertorio che divertiranno il pubblico. Tra un numero comico e l’altro via libera alla sensualità di Marlene Clouseau e Big Bottom Berenice e le loro performance di burlesque.

Uno spettacolo di cabaret a 360 gradi, composto da una scaletta di grande intensità ritmica e comica, Vincenzo Albano e il cast di comici convocati assicurano infatti un susseguirsi di situazioni che non lasciano respiro allo spettatore per le numerose risate e che riscalderà l’atmosfera in attesa della mezzanotte e poi… spumante e panettone per tutti! Fino all’alba per fare colazione insieme.

Il programma prevede numerosi interventi dei comici in cast a partire dal presentatore della serata, Vincenzo Albano, che il pubblico televisivo conosce soprattutto per la partecipazione a Zelig e Zelig Time, come “uomo dei tutorial” e per il suo personaggio, il manager Enzo Ratti, ma anche per essere l’intervistatore del programma “People from… Milano” (Zelig TV).

La serata sarà ricca di gag comiche, monologhi, personaggi surreali, numeri comici musicali.

Giancarlo Barbara in scena ripercorrerà alcuni notissimi film e canzoni di successo ponendo degli interrogativi, per poi sorprendere tutti con le sue risposte. Sul palco è solito a interagire con il pubblico coinvolgendolo nel racconto delle sue storie improbabili, cambiando mille espressioni grazie alla sua mimica straordinaria.

Con i suoi interventi comici durante la serata di Capodanno, si potrà assistere a una miscela di monologhi e gag sul mondo del cinema, della musica e del kung fu in un comico e sorprendente susseguirsi di citazioni. A tutto questo si aggiungono le esibizioni musicali di Silvio Cavallo che porterà sul palco la sua straordinaria energia eclettica, riversandola in canzoni dalle incantevoli melodie e dalle liriche soavi… e di Gigi Rock, figura di gentile ed estroverso «rocker metropolitano» caratterizzato da una spiccata vena surreale, capace di attirare un pubblico variegato e per questo apparso in trasmissioni televisive come «Paperissima sprint» o «Quelli che il calcio» ed ovviamente «Zelig».

Durante la serata di San Silvestro Gigi Rock diventerà Gigi Love con le sue improbabili canzoni d’amore, il poeta Gigi Pulp o il travolgente ballerino Gigi Dance. La notte di San Silvestro a Zelig Cabaret si tinge di rosa con Federica Ferrero, conosciuta soprattutto per il personaggio della Dottoressa Ferrero, una improbabile brevettatrice di oggetti alquanto insoliti e di dubbia utilità e di Simonetta Guarino, che porterà in scena il meglio del suo spettacolo “50 sfumature di Gigio.

(Gigio è mio marito)” in cui interpreta Gaia, la stravagante casalinga che, per affrontare le ristrettezze e le difficoltà della vita familiare, si aiuta con calmanti colorati e fughe nel fatato mondo dei saldi dei grandi magazzini. Non mancheranno incursioni dell’ultimo personaggio creato da Simonetta Guarino, Leonarda, rampante manager di ultima generazione dal cinismo dissacrante.

“Da sempre – dichiara Giancarlo Bozzo, direttore artistico di Zelig Cabaret – la formula magica del successo dello Zelig Cabaret non si basa su caviale e paillettes, ma su un’accurata scelta degli artisti e dei testi che propongono, qualcosa che si ripete ogni giorno dell’anno, dal 1 gennaio al 31 dicembre. Ecco perché i migliori comici degli ultimi trentadue anni sono tutti passati di qui, una tappa fondamentale per tutti loro.

E allora, come da tradizione, anche questa volta lo Zelig Cabaret si prepara per offrire una notte di fine anno memorabile per tutti gli amanti del teatro e del cabaret, una serata fra amici semplice, divertente, panacea per il cuore e per la mente, nel suo genere assolutamente unica, da stra-consigliare a tutte le persone cui vogliamo bene. Per ridere e sorridere ancora una volta insieme.”

Vincenzo Albano, alla sua prima volta come conduttore del capodanno comico milanese per antonomasia, risponde: “Vi faremo ridere, divertirvi ed emozionarvi in questa serata che, nonostante durerà 2 anni, volerá come se fossero poche ore! Volete un’anticipazione dello spettacolo? Ok: ad un certo punto faremo un conto alla rovescia, ma non vi dico quando.”

IL CAST:

VINCENZO ALBANO

Nasce a Taranto nel 1979, dove vive fino alla fine del liceo, nel 1999, quando lascia l’amato Sud per andare nel Centro, Perugia, dove si laurea in Scienze della Comunicazione, per poi proseguire verso il Nord, Milano, per un master in Web

Design e un lavoro da Social Media Manager. Intanto dal 1999 al 2004 lavora in numerosi villaggi turistici come animatore e cabarettista. Nel 2003 fonda con Ciccio Rigoli il duo “I Mensana”, col quale frequenta numerosi laboratori milanesi, tra i quali lo Zelig on the road di Rozzano, gestito dall’autore televisivo Alessio Tagliento (con il quale comincerà la collaborazione) e il laboratorio Democomica.

L’esordio televisivo arriva nel 2009 nella trasmissione “Central Station” (SKY, Comedy Central) seconda e terza stagione (2011) condotta da Omar Fantini. Dal 2012 al 2014 è il presentatore del Zelig on the road di Rozzano. Non c’è duo senza trio: insieme ad Alice Mangione danno vita al “Trio Cantù” per lo spettacolo “Quasi quasi vado” andato in scena al teatro Franco Parenti di Milano nel 2012.

Nel 2013 passa stabilmente al Laboratorio Artistico di Zelig nella storica sede milanese di Zelig Cabaret in viale Monza 140, gestito dal direttore artistico

Giancarlo Bozzo, coadiuvato dai due presentatori/autori Davide Paniate e Federico Basso, con i quali affina costantemente il suo personaggio, l’impresario dello spettacolo Enzo Ratti delle “Enzo Ratti Enterprise”

Nel 2015 vince il Festival del Cabaret di Martina Franca. Nel dicembre del 2016 è nel cast fisso di Zelig Event, l’ultima edizione di Zelig in prima serata su Canale 5, con il personaggio dell’agente di spettacolo Enzo Ratti della “Enzo Ratti Enterprise”, affiancato da Christian De Sica e Michelle Hunziker.

Dal 2018 su ZeligTV è nel cast fisso di “Zelig Time” come “uomo dei tutorial” e con il manager Enzo Ratti, ma è anche l’intervistatore di “People from… Milano” e il commentatore di “Tori scatenati” e “L’uomo più forte del mondo” con Silvio Cavallo. Comico, musicista, intervistatore, monologhista e presentatore, Vincenzo Albano fuori dalle scene ama dire di sé: “Ma parliamo di te che io sono stanco!”

GIANCARLO BARBARA

Showman siciliano nato a Cuneo, figlio d’arte nella musica, comincia presto a manifestare la sua passione per il pianoforte, chitarra e il canto senza trascurare la sua incontenibile comicità. Nel suo spettacolo che porta in scena a Zelig Cabaret la notte di Capodanno 2018, si diverte a ripercorrere alcuni notissimi film e canzoni di successo ponendo degli interrogativi, per poi sorprendere tutti con le sue risposte.

Interagisce con il pubblico coinvolgendolo nel racconto delle sue storie improbabili, cambiando mille espressioni grazie alla sua mimica straordinaria. Tra una scena e l’altra prende in mano la chitarra per giocare con le canzoni più famose degli ultimi anni e coinvolgere gli spettatori in rivisitazioni musicali davvero divertenti.

Il suo spettacolo parte con il trailer del famoso film di Tarantino per poi entrare nel mondo del cinema, della musica e del kung fu in un comico e sorprendente susseguirsi di citazioni.

SILVIO CAVALLO

Silvio Cavallo è un cantautore, esponente della grande scuola dei cantautori italiani, come De Andrè, Guccini, De Gregori, ai quali non nasconde di ispirarsi. Porta sul palco la sua straordinaria energia eclettica, riversandola in canzoni dalle incantevoli melodie e dalle liriche soavi. Esempio di cantautore impegnato comico, dà il meglio di sé sui palchi e nelle esibizioni dal vivo.

FEDERICA FERRERO

Federica Ferrero è una torinese impura, con qualche gene siculo. Nella vita diurna igienista dentale, nella vita serale cabarettista… ma fa più ridere come igienista se paragonata alla collega più famosa. Diplomata all’Accademia del Comico di Torino, si ostina a salire sul palco frequentando numerosi laboratori prestigiosi di cabaret (laboratorio Zelig di Milano e Torino, laboratori presso Cab 41 e Teatro della Caduta di Torino).

Qualche esperienza radiofonica (Radio Zelig, 2016) serve a farla accorgere, nel risentirsi, del suo accento piemontese troppo marcato. Televisivamente comincia con Central Station nel 2011/2012 per poi arrivare a Zelig Off nel 2012/2013 e Zelig 1 col personaggio della Dottoressa Ferrero, (una brevettatrice di oggetti alquanto insoliti e di dubbia utilità); finalmente approda a Zelig Event nel 2016 come monologhista e continua a Zelig Time nel 2018.

Autrice ed interprete di numerosi sketch comici, nel suo spettacolo racconta pregi e difetti di questo mondo. L’unica cosa, non chiedetele di piegare solo l’ultima falangetta del dito indice, non ci riesce.

SIMONETTA GUARINO

Per la notte di San Silvestro 2018 a Zelig Cabaret porta in scena il suo spettacolo “50 sfumature di Gigio. (Gigio è mio marito)” in cui Gaia, la stravagante casalinga che, per affrontare le ristrettezze e le difficoltà della vita familiare, si aiuta con calmanti colorati e fughe nel fatato mondo dei saldi dei grandi magazzini, ci regala la sua profonda conoscenza del maschio per antonomasia, suo marito Gigio per l’appunto, fornendoci bislacchi suggerimenti su come nutrire il Gigio, come amarlo, come sopravvivergli, come renderlo inoffensivo ma soprattutto come farlo nostro per l’eternità, perché: “…Finché un uomo ti picchia vuol dire che c’è!”.

Non mancheranno incursioni dell’ultimo personaggio creato da Simonetta Guarino: Leonarda, rampante manager di ultima generazione dal cinismo dissacrante.

GIGI ROCK

Gigi Rossetti, in arte Gigi Rock, è caratterista, monologhista, cabarettista musicale di grande esperienza. In TV ha partecipato a Zelig facciamo cabaret e Colorado Cafè. Gigi Rock è un personaggio che ha fatto l’università della strada. Con la sua chitarra ed un vestito in perfetto stile “Elvis”, Gigi Rock porta la musica alle persone con concerti tenuti presso le stazioni del metrò, agli incroci delle strade nelle grandi città, ai semafori, ai caselli delle autostrade e al Supermercato Sma. In tutti quei luoghi, insomma, dove passa la gente comune!

La sua lunga esperienza e la preparazione teatrale e musicale l’hanno portato ha creare un personaggio a tutto tondo che si rivela nel corso dello spettacolo in tutte le sue sfaccettature: Il mitico Gigi Rock infatti si trasforma in Gigi Love (l’artista che parla d’amore), Gigi Pulp (il poeta), Gigi Dance (il ballerino), accompagnando per mano il pubblico all’interno del suo ” mondo”.

Lunedì 31 Dicembre 2018, dalle ore 23.00  – CAPODANNO ALLO ZELIG!

Biglietti disponibili su www.ticketone.it – per info e prenotazioni 02 255 17 74 / areazelig.it

Biglietti con BUFFET COMPRESO € 150 (tavolo) – € 120 (tribuna)

Zelig Cabaret – Viale Monza 140 – Milano – www.areazelig.it

Informazioni e prenotazioni chiamando 02 255 17 74. Il servizio è disponibile dal lunedì al venerdì 10.00 -13.00 e 14.00 – 18.00; nelle sere di spettacolo anche dalle 18.00 alle 20.00; sabato 18.00 – 20.00