Arona mette in campo aiuti per famiglie e imprese

Arona mette in campo aiuti per famiglie e imprese

4 Marzo 2020 Off Di Redazione
Condividi se ti piace

Arona, cittadina turistica in Alto Piemonte, che, anche senza contagi, ha avviato importanti azioni di prevenzione, mette in campo nuove iniziative per contrastare i danni economici provocati dal Coronavirus.

Questo è quanto pubblicato dal primo cittadino Alberto Gusmeroli: LEGGI TUTTO

Dopo aver approvato lo scorso 29 febbraio in Consiglio Comunale l’azzeramento per tre mesi dell’imposta di soggiorno per TUTTE le strutture ricettive di Arona, con possibilità di ulteriore sospensione nei successivi mesi.

La Giunta Comunale, oggi, come annunciato nel Consiglio Comunale del 29 febbraio, ha elaborato e DELIBERATO nuove iniziative per contrastare i danni economici derivati dall’emergenza Corona Virus a danno di famiglie e imprese. Nello specifico:

1. Spostamento di tre mesi del pagamento della prima rata della tassa rifiuti e l’allineamento a 4 delle rate della tassa rifiuti per TUTTI GLI ARONESI (famiglie, imprese, artigiani, commercianti e professionisti). La prima scadenza di pagamento che passerà dal 16 giugno 2020 al 16 settembre 2020.

Nello specifico, le ordinarie tre scadenze di pagamento della tassa rifiuti (16 giugno 2020, 16 settembre 2020, 16 dicembre 2020) passano a quattro e più precisamente:

16 settembre 2020
16 novembre 2020
16 gennaio 2021
16 marzo 2021
2.Il rinvio del termine per il versamento dell’imposta di soggiorno, che passa dal 16 marzo 2020 al 16 giugno 2020.
La Giunta Comunale valuterà ulteriori azioni anche in funzione delle iniziative che verranno assunte dal Governo a favore di famiglie e imprese.
Il Sindaco di Arona e Deputato
Alberto Gusmeroli
La Giunta Comunale
Chiara Autunno, Marina Grassani, Tullio Mastrangelo, Monia Mazza, Federico Monti
#aronanonsiferma #ilovearona #lagomaggiore

Condividi se ti piace