Biraghi fornitore ufficiale dell’edizione 2021 del Giro d’Italia

Biraghi fornitore ufficiale dell’edizione 2021 del Giro d’Italia

27 Marzo 2021 0 Di Riccardo Alessandro Reina
Condividi se ti piace

L’azienda piemontese supporterà il celebre evento sportivo, consolidando e ampliando la collaborazione avviata lo scorso anno.

In questo contesto Biraghi sarà anche Partner Ufficiale del Giro-E e del progetto Ride Green.

Biraghi, azienda piemontese tra le più importanti realtà italiane della trasformazione casearia, rafforza la propria collaborazione con il Giro d’Italia, la celebre competizione ciclistica che partirà da Torino il prossimo 8 maggio per concludersi in piazza Duomo a Milano il 30 dello stesso mese, confermandosi Fornitore Ufficiale.

Quest’anno Biraghi ha deciso di ampliare ulteriormente la partnership e sarà Partner Ufficiale anche del Giro-E e del progetto Ride Green.

Giro-E una bike experience organizzata da RCS Sport durante il Giro d’Italia che ha come scopo quello di far vivere a tutti gli amanti della bicicletta, ciclisti amatori o ex professionisti, l’esperienza di percorrere le strade del Giro d’Italia nelle stesse giornate della Corsa Rosa.

Ride Green è invece un progetto di RCS Sport dedicato alla salvaguardia dell’ambiente e alla sostenibilità e che prevede il recupero e il riciclo dei rifiuti recuperati lungo le tappe del Giro.

In tutte le 21 tappe del Giro d’Italia, l’azienda sarà quindi presente all’interno dei villaggi di partenza con il proprio furgone brandizzato presso il quale si potranno acquistare ad un prezzo promozionale i Biraghini Snack e la Gran Ricotta Super Cremosa e dove saranno distribuiti omaggi e buoni sconto da utilizzare nei supermercati della Grande Distribuzione Organizzata.

Inoltre l’azienda sarà presente in 5 delle città di arrivo della corsa: Novara, Canale, Verona, Milano, oltre al capoluogo piemontese, che non solo sarà protagonista della Grande Partenza, ma che costituirà anche la tappa di arrivo della crono individuale dello stesso giorno.

L’azienda prevede di distribuire in questo modo su tutto il territorio nazionale oltre 50.000 assaggi ed altrettanti buoni sconto.

Numerose le attività portate avanti dalla Biraghi per raccontare la collaborazione con il Giro, arrivato quest’anno alla sua 104esima edizione, come il lancio di una confezione dedicata dei Biraghini Snack e della Gran Ricotta Super Cremosa, che sarà in distribuzione a partire dai primi giorni di aprile.

Inoltre quest’anno un personaggio d’eccezione accompagnerà la presenza di Biraghi durante tutto lo svolgimento della corsa: una mascotte di Lupo Alberto, dal 2017 testimonial dell’azienda piemontese, sarà infatti presente in tutti i villaggi, aiuterà le hostess a distribuire assaggi e sarà disponibile per fotografie con clienti e fan.

Il suo creatore, Silver, sarà poi presente nel negozio Biraghi di Torino per disegnare a mano alcune vignette ed incontrare i suoi ammiratori.

Un ruolo centrale nella partecipazione di Biraghi al prossimo Giro d’Italia sarà ricoperto proprio dal negozio di Piazza San Carlo a Torino, a maggior ragione quest’anno in cui il capoluogo piemontese sarà teatro, l’8 maggio, della Grande Partenza: le sue vetrine accoglieranno nuovamente alcuni oggetti iconici legati alla storia della competizione e ospiteranno il “Trofeo Senza Fine”, la famosa spirale in rame placcato oro, su cui sono riportati i nomi di tutti i vincitori del Giro d’Italia

«Siamo orgogliosi di sostenere anche quest’anno un evento come il Giro d’Italia, forse la competizione sportiva più amata dagli italiani, e di poter esporre nuovamente presso il nostro negozio di Piazza San Carlo a Torino il Trofeo Senza Fine, a maggior ragione in questa edizione che vede la città teatro della Grande partenza del Giro – dichiara Claudio Testa, Direttore Marketing e Strategie Commerciali della Biraghi SpA -.

Con 5 tappe su 21 nella nostra Regione quest’anno il Giro d’Italia parla un po’ di più piemontese e siamo felici di poter testimoniare con la nostra presenza, ancora una volta, la vicinanza al nostro territorio. Al tempo stesso però siamo onorati di poter raggiungere, grazie al Giro, l’Italia tutta e di farci così conoscere meglio da tutti gli abitanti della penisola. A

bbiamo deciso di investire ancora di più quest’anno legando la nostra azienda anche al Giro-E e al progetto Ride Green, consapevoli che la sostenibilità sia un tema centrale a cui tutti devono guardare.

Il Giro sarà auspicabilmente uno dei primi grandi appuntamenti sportivi aperti al pubblico del post-pandemia e noi, sperando che ne seguano tanti altri, saremo al suo fianco fornendo, per quanto possiamo, il nostro contributo alla ripartenza dell’Italia».

Biraghi SpA, fondata nel 1934, sostiene da sempre la filiera di produzione italiana: raccoglie e lavora circa 465.000 litri di latte al giorno, per un totale di 170 milioni di litri l’anno.

Negli stabilimenti di Cavallermaggiore avvengono tutti i processi di raccolta e lavorazione del latte, producendo formaggi e prodotti lattiero caseari senza conservanti: circa 320.000 forme di Gran Biraghi l’anno e circa 200.000 forme di Gorgonzola DOP, oltre a Ricotta e Burro.

Condividi se ti piace