Capodanno in Umbria tra bellissimi casali ed enogastronomia

Capodanno in Umbria tra bellissimi casali ed enogastronomia

17 Novembre 2019 Off Di Massimo Rotelli
Condividi se ti piace

Casali Agriturismo ed Enogastronomia per il Capodanno in Umbria, tante sono le attrattive per un Capodanno in Umbria.

Il territorio si sta organizzando in tutti i modi per confermare il trend positivo del 2019.

Casali, Agriturismo ed Enogastronomia sono i principali interessi che spingono i turisti a scegliere il Capodanno in Umbria.

Per trascorrere il Capodanno 2020 in modo strepitoso, cosa c’è di più bello che optare per uno scenario esclusivo e magico come quello Umbro?

Il “Cuore verde d’Italia” accoglie famiglie festanti in totale relax e tranquillità, mettendo a disposizione casali, agriturismi e hotel, dove consumare il i cenone di San Silvestro per poi abbandonarsi ai festeggiamenti di Capodanno.

L’Umbria con i suoi scenari suggestivi, i borghi antichi ricchi di folklore e di tradizione, accoglie turisti provenienti da svariate città. Le principali città dell’Umbria, Perugia, Gubbio, Terni sono rivestite da un’atmosfera natalizia speciale, grazie ai mercatini di Natale, i presepi artistici in mostra tra i vicoli caratteristici.

Le Offerte di Capodanno in Umbria non mancano, così come le strutture ricettive ben organizzate per trascorrere un fine anno ed un inizio davvero speciale.

Se vi piacerebbe scegliere come destinazione la città di Perugia per trascorrere un Capodanno unico ed indimenticabile, tante sono le opportunità di svago e di divertimento. Approfittando dei festeggiamenti di fine anno, potrete trattenervi vari giorni, per godere a pieno le bellezze della città.

Le strutture ricettive a Perugia vi proporranno un soggiorno confortevole ed accogliente, dove potrete lasciarvi andare ad un’enogastronomia tipica della zona, degustando un cenone di San Silvestro davvero prelibato.

Dopo il brindisi di mezzanotte in famiglia, potrete recarvi in Piazza Italia, vicino ai Giardini Carducci, ascoltando buona musica, apprezzando i fuochi d’artificio, in particolare lo show pirotecnico. Molto bella da passarci qualche giorno durante le festività di Capodanno è Gubbio.

La città per l’avvento delle festività natalizie, acquista un fascino del tutto particolare: tra tradizione ed allegria, il centro antico si riveste di scintillii luccicanti proiettati dagli addobbi natalizi. Gubbio è una tra le città medioevali più belle d’Italia, è qui che San Francesco incontrò il leggendario lupo.

Gubbio inoltre si fa conoscere anche per un gruppo di volontari che durante le festività natalizie allestiscono l’albero di Natale più grande del mondo. La Piazza Grande in festa per l’arrivo dell’anno nuovo, apre i suoi festeggiamenti con musica live, allegria, fuochi d’artificio e successivi brindisi di fine.

Non dimenticate inoltre Assisi, la città di San Francesco che accoglie i turisti giunti per festeggiare il Capodanno, offrendo vitto e alloggio in agriturismi organizzati, per trascorrere la festività in modo originale, in un contesto meraviglioso.

Se volete effettuare il brindisi all’aperto, potrete recarvi a Piazza del Comune, dove si svolgerà una carrellata di buona musica che parte dai famosi anni 60 fino ad oggi. La veglia di preghiera in chiesa, aspettando l’arrivo del nuovo anno in modo raccolto e bene augurante, è in perfetto stile francescano.

Condividi se ti piace