Categoria: Motori

Il motore è una macchina capace di trasformare una sorgente di energia, che può essere in forma chimica (in presenza di un combustibile), elettrica o termica, in un’energia meccanica o lavoro meccanico continui (i dispositivi capaci di questa trasformazione in modo impulsivo e discontinuo sono detti attuatori; muscoli piezoelettrici, elettrovalvole, relè ecc.), tipicamente impiegato in ambito applicativo con finalità di propulsione per varie tipologie di veicoli.

In senso filosofico, un motore è l’ente che causa il movimento o il cambiamento di altri enti ad esso collegati: Aristotele parlava di “motore immobile“, termine ripreso anche da altri filosofi, per indicare la causa prima dell’universo, cioè l’oggetto o il soggetto che (secondo la sua filosofia) stava al principio.

Motore si usa anche in informatica (motore grafico, motore di ricerca, motore database…) per designare un programma che “trasforma” automaticamente e costantemente qualcosa in qualcos’altro.

Più precisamente in informatica un motore è un programma che, nel corso del suo normale funzionamento:

  1. non termina mai, a meno di problemi tecnici o che non venga deliberatamente arrestato;
  2. elabora il suo output a partire da un insieme di dati e/o procedure predefiniti;
  3. è pensato per essere usato da altri programmi e non direttamente da esseri umani
16 Marzo 2021 0

Cento anni di Moto Guzzi

Di Paola Montonati
Condividi se ti piace

Compie cent’anni, uno dei simboli dell’Italia del mondo, ma più esattamente uno dei tanti simboli della Lombardia del mondo, quello…

Condividi se ti piace