Come fare disegnare i bambini

Come fare disegnare i bambini

24 Gennaio 2020 Off Di Riccardo Alessandro Reina
Condividi se ti piace

Come possiamo invogliare i bambini a disegnare e perché è importante

Disegnare, creare e colorare sono tutte attività che portano molti benefici ai bambini.

Anche se per la maggior parte dei bambini, queste attività fanno parte dei loro passatempo preferiti, altri hanno bisogno di trovare una motivazione per affrontare colori, matite e foglio.

Perché è importante disegnare?
Il disegno svolge un ruolo fondamentale nello sviluppo cognitivo del bambino perché stimola sia la sua memoria sia la sua capacità di osservazione, entrambe necessarie perché riesca a riprodurre quello che ha in mente.

Agisce inoltre positivamente nella coordinazione cervello/occhi/mano, stimola le capacità motorie e la precisione del tratto, aiuta i bambini ad esprimere le proprie emozioni e la propria creatività.

Come interessare i bambini al disegno?
Per il bambino, disegnare è prima di tutto un gioco. Cerchiamo quindi di mettere a sua disposizione tutto quello che serve: pennarelli, matite colorate, tempere, colori a dita, acquerelli, pastelli, spugnette…

Lasciamo poi che sia il bambino a scegliere cosa disegnare e quali colori usare. Una buona soluzione sono i disegni da colorare per bambini, un modo ludico per imparare la precisione, distrarsi, osservare i colori per riprodurli o inventare nuove colorazioni!

Quando l’opera sarà terminata, valorizziamola e congratuliamoci con il bambino anche se il disegno non è completo. Proponiamo al bambino di firmare i suoi disegni e chiediamogli di raccontarcelo, il nostro interesse per il suo lavoro è importante!

Con un po’ di pazienza, incoraggiamento e lasciando che il bambino sia libero di creare seguendo la sua fantasia, i progressi arriveranno rapidamente!

Condividi se ti piace