• 2 Dicembre 2022 06:46

PR NEWS

Ogni giorno notizie da tutto il Mondo su: auto, arte e cultura, design, moda, tv e video, fotografia, salute e ambiente, tecnologia, stile di vita, nautica, eventi e molto altro

Il maestro Gianluca Cagnani suonerà ad Arona

DiPaola Montonati

Ott 14, 2020
Condividi se ti piace

Si terrà sabato 17 ottobre alle 21, presso la collegiata di Santa Maria ad Arona, il concerto organistico dell’associazione Sonata Organi con protagonista l’organista torinese Gianluca Cagnani, che alternerà pagine bachiane a improvvisazioni su temi mariani.

Il maestro Cagnani, docente di organo presso il conservatorio Giuseppe Verdi di Torino, è un concertista di fama internazionale che, dopo la formazione scolastica in Italia, si è spostato in Austria, Germania e Olanda per specializzarsi con i maestri più importanti.

Si è esibito in alcuni dei festival degli organi più importanti al mondo, come Haarlem, Groningen e addirittura in Cina e la sua conoscenza del repertorio musicale è così profonda al punto da sapere a memoria l’intera produzione organistica di Bach e dei maggiori autori di ogni epoca, oltre sviluppare un’incredibile maestria nel saper proporre improvvisazioni in tutti gli stili e in tutte le forme.

Proprio questo porterà Cagnani a eseguire e a completare seduta stante alcune composizioni di Bach giunte incompiute, come l’ultimo contrappunto dell’Arte della fuga o la fuga in do minore BWV 562.

Christian Tarabbia, direttore artistico dell’associazione, ha detto “Questo concerto è importante perchè dopo la cancellazione del festival di giugno è il primo appuntamento sull’organo aronese con l’auspicio di ritrovarci nel 2021 per la quindicesima edizione del Festival Organistico Internazionale di Arona”.

L’ingresso al concerto sarà gratuito, fino al raggiungimento del numero massimo di posti disponibili (130 posti) nel rispetto delle normative vigenti e verrà consentito solo a coloro che indosseranno la mascherina per tutta la durata del concerto.

Per evitare assembramenti, sarà possibile accedere in collegiata mezz’ora prima dell’inizio del concerto.

Su ogni informazione sui programmi completi dei concerti e sull’attività di Sonata Organi è possibile consultare  www.sonataorgani.it o https://www.facebook.com/sonataorgani/

Condividi se ti piace

Paola Montonati

Giornalista e blogger. Sognatrice, ama l’archeologia, la storia, l’arte, il cinema, la letteratura... e la racconta. Per qualsiasi informazione scrivere a: paola@personalreporter.it

Lascia un commento