• 2 Dicembre 2022 07:29

PR NEWS

Ogni giorno notizie da tutto il Mondo su: auto, arte e cultura, design, moda, tv e video, fotografia, salute e ambiente, tecnologia, stile di vita, nautica, eventi e molto altro

Il presepe sommerso di Laveno Mombello

DiPaola Montonati

Dic 27, 2020
Condividi se ti piace

Sabato 12 dicembre è stato depositato il presepe sommerso nelle acque del Lago Maggiore, a Laveno Mombello, giunto quest’anno alla 41esima edizione.

Un gran numero di ragazzi dell’associazione Amici del Presepe Sommerso, tra cui Mattia Lanteri, sempre attivo tra foto e video, oltre ai membri che hanno vissuto tutte le edizioni, ha collaborato per sistemare una tra le attrazioni natalizie più famose del Verbano.

Infatti, i sub hanno posizionato sui fondali del lago, a pochi metri dalla riva, 42 statue a grandezza quasi naturale, poste su cinque piattaforme in metallo del peso complessivo di circa 18 tonnellate.

Le statue, scolpite in pietra bianca di Vicenza dallo scultore Tancredi di Brendale, vengono illuminate da decine di fari subacquei che permettono all’insieme di essere visibile dalla terrazza sul lungolago, dove tanti appassionati ogni anno non mancano di prendere parte a questa speciale tradizione.

“Oggi più che mai sentiamo forte il desiderio di vedere le 42 statue immergersi e occupare il loro posto, dove tutti si spera che possano ammirarle, per riportarci ai nostri gesti consueti, cosi da dare a tutti un messaggio di pace e speranza in questo momento di grande incertezza e disorientamento – spiegano gli organizzatori -. L’edizione di quest’anno purtroppo non sarà come quelle degli anni passati, ma anche grazie al sostegno e lo sprone della nuova Amministrazione comunale, ci stiamo impegnando affinché rimanga, seppur con diverse e necessarie limitazioni imposte dalla pandemia, quell’evento tanto atteso da grandi e piccini”.

Per quest’anno il Consiglio Direttivo ha deciso di sospendere la produzione dei tradizionali piatti commemorativi e dei boccalini ma, per chi volesse approfondire la conoscenza di questa tradizione,  è disponibile il libro Storia di un Presepe realizzato dal Professore Musumeci in occasione dei 40 anni del Presepe Sommerso.

Il presepe sommerso verrà rimosso il 9 gennaio, una volta concluso il lungo periodo delle feste natalizie.

Condividi se ti piace

Paola Montonati

Giornalista e blogger. Sognatrice, ama l’archeologia, la storia, l’arte, il cinema, la letteratura... e la racconta. Per qualsiasi informazione scrivere a: paola@personalreporter.it

Lascia un commento