La magia di un presepe di sabbia a Verbania sul Lago Maggiore

La magia di un presepe di sabbia a Verbania sul Lago Maggiore

22 Novembre 2019 Off Di Paola Montonati
Condividi se ti piace

Tra la sabbia del Toce e la scultura creativa di un artista a Verbania arriva un presepe originale, composto totalmente di sabbia realizzato da un team di scultori di valore internazionale.

Dal 23 novembre al 24 dicembre il Grande Presepe di Sabbia in piazza San Vittore sarà una delle maggiori novità del Natale 2019 a Verbania, atteso con grande curiosità da grandi e piccoli. 

Creato utilizzando ben 75 tonnellate di sabbia, quella necessaria per la realizzazione, di cui si occupano quattro scultori, uno spagnolo, un ucraino e due russi.

Tra le sculture ci sarà un omaggio alla città, con la riproduzione della basilica di San Vittore.

 La struttura dell’attuale basilica, punto focale della città, ha origini recenti, infatti la sua realizzazione iniziò nel primo decennio del XVII secolo con la costruzione di una nuova Collegiata in sostituzione dell’antica chiesa esistente, probabilmente di origine romanica, e termina con la posa della nuova cupola, rivestita da una copertura in piombo e poi, dopo l’usura di quest’ultima, dalla caratteristica copertura in rame nudo che oggi possiede, inaugurata l’8 settembre 1889.

Contemporaneamente, dal 1840 al 1877, fu eretta una nuova torre campanaria che si potesse adeguare all’imponenza assunta dal nuovo corpo della basilica, che terminò nel 1878 con l’installazione di otto campane fuse dalla fonderia Pasquale Mazzola di Valduggia.

Il grande organo risale all’ultimo decennio del XVIII secolo e venne costruito dalla famiglia organaria Serassi e nel 1932 fu restaurato con l’introduzione della trasmissione elettro-pneumatica per opera di Vincenzo Mascioni.

Questo strumento, con i suoi tre manuali di 61 note, una pedaliera di 32 tasti e 39 registri nominali, è il più grande organo di Verbania.

Inoltre la chiesa conserva un dipinto giovanile del grande pittore locale Daniele Ranzoni, La predica del Battista.

Nel presepe saranno raffigurati i Re Magi e gli angeli, oltre al blocco della Natività e sabato 23 novembre alle 15.30  è prevista l’apertura.

Il Presepe di sabbia sarà poi  aperto sabato e domenica fino al 24 dicembre dalle 10 alle 18.

Il prezzo per accedere al presepe sarà di 3 euro e di 2 per gli under 14, inoltre da domenica 1 dicembre, ogni fine settimana, Il Trenino di Natale, collegherà i principali eventi natalizi tra Intra e Pallanza.

Condividi se ti piace