Lakescapes. Teatro diffuso del lago 2019

Lakescapes. Teatro diffuso del lago 2019

1 Marzo 2019 0 Di Paola Montonati
Condividi se ti piace

I comuni di Meina, Lesa, Castelletto Ticino e Dormelletto e le città di Baveno e Stresa, con le Compagnia di musica-teatro Accademia dei Folli, per il 2019 proporranno la quarta edizione di Lakescapes, Teatro diffuso del lago, con 17 appuntamenti tra febbraio e dicembre su tutto il territorio del Lago Maggiore.

Nel 2019 il Lago e le sue terre vedranno così una lunga serie di spettacoli, concerti e meraviglie itineranti, dalla musica al teatro, con ogni appuntamento pensato come un momento costituito da una serie di elementi che convergono in una performance teatrale o una passeggiata musicale, per un’esperienza che coinvolge lo spettatore a 360°.

Il titolo della rassegna, Lakescapes, è un gioco di parole tra lake (lago) e landscape (paesaggio), per un connubio tra cultura e territorio, simbolo del teatro popolare come luogo di dialogo, di scambio, di riflessione collettiva e di divertimento condiviso.

Tutto è cominciato sabato 23 febbraio a Lesa, con I Promessi Sposi on air, un classico della letteratura italiana rivisitato da Emiliano Poddi e diretto da Carlo Roncaglia.

Il 2 agosto torneranno le notti bianche di Lakescapes, con Castelletto Ticino Viaggi e Miraggi, lo spettacolo itinerante che avrà come cornice il meraviglioso Parco Sibilla, oltre a un evento a ingresso gratuito, Le Voci dell’Europa, previsto per il 29 giugno a Baveno.

Sempre ad agosto è previsto uno spettacolo in navigazione dedicato a Moby Dick, dove il Lago Maggiore sarà il protagonista di una riscrittura scenica del capolavoro di Melville e il pubblico stesso sarà l’equipaggio della celebre baleniera.

Anche questa edizione vedrà coinvolte, oltre all’Accademia dei Folli, altre importanti realtà culturali.

Infatti il 16 marzo, a Castelletto Ticino, Assemblea Teatro proporrà Viva la vida! spettacolo sulla vita dell’artista messicana Frida Kahlo, scritto da Pino Cacucci, interpretato da Annapaola Bardeloni con la partecipazione straordinaria di Luisella Tamietto e la regia di Giovanni Boni e Renzo Sicco.

Un’interessante collaborazione di quest’anno sarà quella con il quintetto Architorti, con lo spettacolo Stop! Musicheresistenti, in scena a Meina il 27 aprile, con l’Accademia dei Folli e il gruppo di archi in un percorso musicale, teatrale ed emotivo attraverso aree geografiche e periodi storici differenti, su un’idea universale di Resistenza.

Altra novità del 2019 sarà il servizio di prevendita su www.ticket.it, dove i biglietti degli spettacoli saranno acquistabili in anticipo online.

Il calendario completo di Lakescapes 2019 è sul sito www.accademiadeifolli.com.

L’ingresso a tutti gli spettacoli, ad esclusione degli eventi speciali, costerà 15 euro, in prevendita 12 + diritti, mentre i bambini fino a 10 anni pagheranno 2.

L’ingresso a Moby Dick costerà 20 euro e quello alla Notte Bianca 15 + diritti ed entrambi saranno acquistabili esclusivamente tramite la piattaforma ticket.it

Inoltre si potrà abbonarsi con diverse formule, come 14 spettacoli a 140 euro, 6 spettacoli a 60 e 4 spettacoli a 40.

Gli abbonamenti si potranno acquistare in biglietteria prima delle rappresentazioni e gli spettacoli scelti dovranno essere prenotati con un anticipo di 5 giorni scrivendo a prenotazioni@accademiadeifolli.com

Condividi se ti piace