Le antiche vigne di Rolle

Le antiche vigne di Rolle

7 Agosto 2020 0 Di Paola Montonati
Condividi se ti piace

Nella zona del Prosecco Superiore, in provincia di Treviso, si trova un borgo pittoresco, quello di Rolle, una piccola villa in colle fra i monti, come si diceva nell’antichità.

La particolare natura del terreno, protetto dai venti settentrionali dalle vette dolomitiche, il microclima con buone escursioni termiche, l’esposizione al sole dei vigneti e le moderne tecniche di coltivazione della vite e di produzione del vino hanno permesso fino ad oggi un’alta qualità dei vini aziendali.

Infatti Rolle, situata all’interno della zona DOCG di Conegliano e di Valdobbiadene e nota per i vigneti di Vigne Matte, è molto ben predisposta alla produzione del Prosecco di grande qualità.

Le sue vigne, rivolte a sud e a sud-ovest ed esposte al sole nelle ore più calde e su colline fra i 300 e i 350 m.s.m. godono anche di una brezza estiva che si alza alla sera e mitiga le temperature, assicurando la giusta escursione termica tra il giorno e la notte, considerata importante per ottenere una buona qualità dell’uva.

I vigneti sono baciati in modo uniforme dal sole che ne permette una migliore maturazione e un limitato uso di trattamenti, poi si usa la tecnica green harvest, che consiste nel limitare la produzione per vite lasciando solo i grappoli meglio esposti alla luce del sole, mentre quelli scartati vengono tagliati e lasciati cadere sul terreno, lavoro che ha una particolare importanza nei vitigni dedicati alla produzione dei vini rossi.

La lavorazione dei vigneti è affidata al personale di Vigne Matte, che cerca di  ottenere la massima estrazione di profumi e aromi, che rafforzano la struttura del vino.

Questa produzione vinicola è a maggioranza Prosecco DOCG ma anche i vini rossi, come Merlot, Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc, sono particolarmente adatti alle caratteristiche della zona, che permette il completo controllo del ciclo, dai trattamenti alla potatura fino alla quantità d’uva prodotta per vite.

La produzione aziendale più importante è comunque il Prosecco Spumante DOCG Conegliano-Valdobbiadene, nelle tre tipologie Brut, Extra Dry, Dry , Extra Dry Millesimatte (Charmat lungo) con una versione DOCG Frizzante, il Rollino.

C’è anche uno Spumante Metodo “Charmat” linea Riserva 007 Rose e Brut, rispettivamente di uve di Pinot Nero e Chardonnay e della selezione vini fanno parte nomi come il Merlot, il Cabernet Franc e il Cabernet Sauvignon, dai cui vitigni l’azienda produce il Rugai, un vino molto particolare, che è lasciato maturare per oltre quattro anni nelle botti grandi prima di passare alla bottiglia.

Condividi se ti piace