0 3 minuti 3 anni
Condividi se ti piace

Parlare delle tradizioni siciliane di Natale permette di guardare la Sicilia da un lato a volte poco noto, alcune delle usanze più diffuse sono comuni a tutta la regione e si differenziano solo per piccoli dettagli.

Una di queste, fortemente radicata in tutto il territorio siciliano, è quella del presepe, infatti nelle diverse località, da più grandi ai piccoli paesi, ci sono veri e propri gioielli, curati nei minimi dettagli e organizzati ogni anno.

In particolare sono da vedere i presepi viventi, alcuni dei quali sono diventati famosi, da quello di Cava d’Ispica a quello di Giarratana, passando a quello di Gangi, c’è davvero l’imbarazzo della scelta.

I figuranti ricostruiscono nei minimi dettagli la vita della Sicilia di un tempo, tra zampogne e canti, con gli antichi mestieri e le più classiche scene della Natività nei consueti personaggi.

Ma il Natale in Sicilia significa anche pranzi, cene e prelibatezze di ogni genere e, tra i dolci, è da non perdere il classico buccellato, una frolla ripiena di fichi, cioccolato e frutta secca, ma sono molto gettonati anche torroni e croccanti, come giuggiulena e petrafennula.

La tavola imbandita vede la pasta al forno, tra i piatti di carne il falsomagro, tra gli antipasti le crispelle, e sfiziosità come il baccalà fritto.

I pasti con parenti e persone care diventano così un momento conviviale e partecipato, in cui si conversa e ci si diverte.

Per tutta la Sicilia è ancora viva la tradizione natalizia dello Zucco, un falò che è fatto la sera della vigilia di Natale con un forte valore simbolico, poiché rappresenta la purificazione, la rinascita, il trionfo della luce sulle tenebre, cosi la comunità si riunisce intorno alla fiamma viva e celebra l’arrivo del giorno di festa.

Il Natale siculo significa anche giocare a carte e tombola e Sette e mezzo, Tivitti, Mercante in Fiera e Zicchinedda sono solo alcuni dei nomi più famosi.

Giocando ci si diverte, si scherza insieme, magari si perde anche qualche centesimo, ma è sempre una tradizione da rispettare, mentre la tombola in ogni famiglia è vissuta a modo suo, variando sul tema dei premi e coinvolgendo tutti i presenti in risate e chiacchiere, fino allo scoccare della mezzanotte.

Condividi se ti piace