sindacontest
0 9 minuti 2 anni
Condividi se ti piace

I Primi Cittadini (il 23% di tutta Italia) hanno raccontato le grandezze dei propri territori nel gruppo Facebook “SE SEI SINDACO”: paesaggi, edifici storici, cascine, coltivazioni e allevamenti, frutta verdure bovini ovini formaggi piatti… legati a Terra Territorio Tradizione, le 3 T del” cronista della gastronomia ” Edoardo Raspelli.

La gara finale sulla pagina ufficiale Facebook di Personal Reporter News che è anche il distributore del format, depositato e prodotto dalla Casa di Produzione Vibra.

In finale cinque comuni: Benna (Biella) con Cristina Sitzia; Carbonara al Ticino (Pavia) con Stefano Ubezio; Cerano (Novara) con Andrea Volpi; Gerre de’ Caprioli (Cremona) con Michel Marchi; Sorbolo Mezzani (Parma) con Nicola Cesari.

Il “giudice unico” era Edoardo Raspelli. Erano stati invitati a mandare foto e filmati dei loro comuni i 1.845 sindaci aderenti al gruppo di Facebook SE SEI SINDACO.

5 i finalisti del primo SINDACONTEST, una gara , amichevole e curiosa ma impegnativa. I Primi cittadini d’Italia (il 23 per cento dei 7.903 del nostro Paese) nella gara on line dovevano tessere le lodi del proprio territorio e delle proprie eccellenze…

Tutti hanno partecipato con idee e spunti diversi: non solo enogastronomiche, ma anche culturali e paesaggistiche con invio di foto e filmati.

Il vincitore per il “cronista della gastronomia “è stato il comune di Carbonara al Ticino, in Lomellina, in provincia di Pavia, 1.446 abitanti, a metà strada tra il capoluogo di provincia e  l’autostrada Milano-Genova (il casello più vicino è Gropello Cairoli).

In quasi quattro minuti di filmato il sindaco, Stefano Ubezio, ha raccontato il territorio attraverso un suo piatto: il risotto di Carbonara (che ha avuto anche la De.Co., la Denominazione Comunale).

Una specialità legata al territorio ed a tutti i suoi prodotti: Riso Carnaroli, polvere di carbone (generazioni di carbonai hanno dato il nome alla località), zucca e topinambur, scalogno, vino dell’Oltrepò Pavese…

Nel 1984 in una frazione di Carbonara al Ticino Renato Pozzetto girò tra l’altro una famosa scena del suo film “Un ragazzo di campagna“: ed ecco allora, tra umorismo ed allegria, gli abitanti di Carbonara, sindaco in testa, oggi come allora, festeggiare il passaggio del treno mangiando… un piatto di risotto.

Al SINDACONTEST sono arrivati dei veri e propri “inni alla bellezza” tra i quali il Giudice Unico, Edoardo Raspelli, ha avuto la sua bella difficoltà a scegliere i cinque finalisti.

“Ci ho messo alcuni giorni perché i Primi Cittadini hanno mandato non filmati e scritti ma EMOZIONE , COMMOZIONE , TESTIMONIANZE DI GRANDE AFFETTO per i propri territori, per le proprie terre”- dice Edoardo Raspelli, che ha mandato alla finale cinque comuni ed i relativi sindaci: Benna (Biella)con Cristina Sitzia; Carbonara al Ticino (Pavia) con Stefano Ubezio; Cerano (Novara) con Andrea Volpi; Gerre de’Caprioli (Cremona) con Michel Marchi; Sorbolo Mezzani (Parma) con Nicola Cesari.

“Francamente avrei voluto dare molti altri premi: sono stati tanti i sindaci che in prima  persona si sono trasformati in conduttori tra le eccellenze dei proprio territorio: io stesso, che da decenni giro l’Italia, ho scoperto paesaggi, edifici, capolavori artistici, prodotti ,storie… che non conoscevo, attraverso l’invio di questi filmati che sono arrivati da ogni regione d’Italia”– continua il “cronista della gastronomia”.

Tutto nasce a Galliate, una cittadina sul confine tra il Piemonte e la Lombardia, forse più lombarda che piemontese per vocazione e attitudine  dei suoi cittadini e del suo vulcanico ex sindaco Davide Ferrari.

Davide fu tra i primi a intravedere le possibilità comunicative dei social network e la sua pagina, nata nel 2008, quando nessuno sapeva che cosa fosse Facebook, ha raccolto negli anni crescente successo e consenso.

Consenso mantenuto e coltivato anche alla fine dei suoi dieci anni di amministrazione quando, insieme al suo amico ed ex sindaco  di Uboldo (Varese) Lorenzo Guzzetti, crea un “gruppo segreto” su Facebook dedicato ai soli Primi Cittadini.

Un gruppo dove i sindaci d’Italia si scambiano informazioni, esperienze, idee e buone pratiche e, perché no, si prendono anche meno sul serio condividendo i loro aneddoti e vicissitudini con i propri concittadini.

E l’idea piace sempre più: da qualche decina oggi il gruppo raccoglie 1.845 sindaci che rappresentano il 23% dei comuni italiani ,normalmente piccoli, sicuramente quelli che costituiscono la spina dorsale dell’Italia sotto tanti punti di vista: le tradizioni, la storia, i luoghi e… le vere eccellenze del territorio.

Parlando di questo gruppo, Davide Ferrari, Edoardo Raspelli e Riccardo Reina (della Casa di produzione Vibra e direttore di Personal Reporter News, partoriscono l’idea di un social digital contest,  riservato al gruppo Facebook “Se sei Sindaco”…

Proprio da questa intuizione nasce l’idea di promuovere tra i 1.845 sindaci del gruppo un contest mirato a selezionare inizialmente un’eccellenza del proprio territorio.

Ogni sindaco, si sa, è particolarmente orgoglioso della sua terra e delle sue eccellenze: perché non creare una vetrina che possa aiutarli a promuoverle su un mercato più ampio?

E chi meglio di Edoardo Raspelli, amico di Galliate e di Davide Ferrari (e dei suoi assessori produttori di lardo rinomato!), poteva essere chiamato a ricoprire il ruolo di “insindacabile giudice”?

La gara può essere seguita sulla pagina ufficiale Facebook di Personal Reporter News: https://www.facebook.com/PersonalReporterOfficial/

Interessante il premio: Edoardo Raspelli andrà a trovare virtualmente, tramite una diretta streaming, il comune ed il sindaco vincitore facendoli partecipare alla prima puntata di “Social Raspelli On Air“, il nuovo format (Format depositato e prodotto dalla casa di Produzione Vibra e distribuito da Personal Reporter News) con cui Edoardo vuole far conoscere a tutta l’Italia, e non solo, le eccellenze territoriali.

Un format primo del suo genere, creato per la promozione del  territorio e dei suoi prodotti.

La puntata zero sarà donata  al comune vincitore e verrà trasmessa sui canali social di Edoardo ed in contemporanea su molti altri.

Naturalmente se un Comune volesse richiedere una puntata speciale (fuori dal Contest), per parlare del proprio territorio in Diretta Streaming con Edoardo Raspelli, basterà che contatti la produzione alla email redazione@personalreporter.it o la direzione@vibra.site

“Sono contento che i sindaci  del gruppo abbiano risposto con contenuti molto belli e poetici spesso mettendosi in gioco che era l’idea fondante di questo… gioco.

Un’altra iniziativa che ha lo scopo di portare valore e contenuto al gruppo “Se sei Sindaco”  e che è solo l’ultima di una serie di iniziative (che ha avuto il suo culmine nel raduno di Codogno di settembre) mirata a consolidare sempre più la rete di sindaci italiani attraverso un’altra rete: Facebook”-così dice uno dei promotori, l’ex sindaco di Galliate, Davide Ferrari.

Dal canto suo Riccardo Reina (produttore di Vibra e Personal Reporter News) dichiara:

“Quando con Davide Ferrari ed Edoardo Raspelli ci siamo confrontati su come poter sostenere i nostri amati comuni (dal più piccolo al più grande), abbiamo pensato di creare un format che fosse moderno e potesse dare la possibilità anche ai territori meno conosciuti, di presentarsi in modo diretto ed efficace. 

Il sindaco vincitore potrà per 24 minuti parlare del suo territorio con chi il Territorio, Terra e Tradizioni le conosce molto bene ovvero Edoardo Raspelli, in rigorosa Diretta Streaming, visibile ovunque ci sia una connessione internet.

Social Raspelli On Air vuol essere un nuovo modello di marketing territoriale, fruibile da chiunque e in qualsiasi parte del mondo in totale sicurezza. Il Web ,oggi, arriva non solo nelle case delle persone ma anche per strada, mentre si lavora o si fa pausa, quando ci si rilassa e magari si pensa al prossimo viaggio o gita fuori casa.

Con questo nuovo Format daremo la possibilità a tutte le amministrazioni comunali (e non solo) di far conoscere le proprie eccellenze e invitare le persone a visitare luoghi nuovi e provare i prodotti che ogni giorno ci rappresentano nel mondo come eccellenza e stile di vita”.

 

Condividi se ti piace

Lascia un commento